Dialoghi demenziali – 12

Primo dialogo (o dell’insulto)

MC = Abbiamo raggiunto il massimo (dello spazio a disposizione). Ridivertitevi, se siete così scemi, nel leggere le idiozie che avete scritto e la sequenza dei vs. commenti idioti, ma cmq imparagonabili alle “cose” (è un eufemismo di un francesismo) che dicono in questo periodo “taluni” “personaggi” “pubblici”. (https://michelecasa.wordpress.com/2018/09/23/dialoghi-demenziali-11/).
DP = Mi stai dicendo che non c’è più spazio per le idiozie? O hai finito lo spazio sul tuo blog?
MC = Ma no. Solo per questa puntata!
DP = Meno male già mi ponevo il problema del dove andare ad insultare Vittorio

 

Secondo dialogo (o dei divani)

VC = Salvini manda in pensione gli artigiani della qualità che non se ne può più miseriaccia!!!!
MC = Aiutiamoli a casa loro!
MMC = E rimandiamogli i divani, sono scomodissimi

 

Terzo dialogo (idiozie su idiozie)

43467012_1878787392229362_2733101657125552128_n.jpg
DP = Funziona davvero?
MP = Scientifico
AP = Macchè
DP = mo provo
MP = Ma dovevi farlo ieri…ormai è tardi domani sarà lunedì
DP = e nooooo

 

Quarto dialogo (o della cimice/i)

VC = Riassunto del mese di ottobre

44273462_10216602138155020_8394208633059016704_n.jpg

MC = Devo chiamare il mio amico entomologo?
TC = E’ l’anno del cimice..
GF = Un CIMICE al giorno toglie il medico di torno
MC = Vale per tre giorni?
DP = L’entomologo? Poi scade?
VC = Il cimice o la cimice?
GF = Gli cimici visto che sono tanti
FQT = Tira-fuori-la-banana, ripeto tire-fuori-la-banana
MC2 = La cimice quera
MC2 = E cmq la cimice è femmina e il cimice è masculo
MC = E quelli della foto sono maschi o femmine?

 

Quinto dialogo (o dell’incomunicabilità)

VC = Quando mi chiami?
DP = domani
VC = AH! Bene.
DP = novità?
VC = No.
VC = Chiamami domani.
DP = domani avrai novità?
VC = No.
DP = Allora ci sentiamo dopodomani
DP = Domani?
MMC = A me quando mi chiami?

 

Sesto dialogo (o dell’intruso, o delle pigne)

VC = Trova l’intruso
46827915_10216890129674628_176315094764879872_n.jpg

AC = Sei tu? L’intruso, intendo.
VC = Sono io. L’intruso, intendo.
BlC = Intendi, l’intruso sei tu?
VV = La sigaretta
FDG = La sigaretta
VC = Bravi. Ora trovate un accendino.
MC2 = Trovato !
MC = Raga, io vedo solo pigne!
VC = Il camino?
MC2 = Trovato
MC = Il cami no?
MC3 = Il camino non è intruso. Serve a babbo natale
MC3 = Anche il tetto serve per parcheggio slitta e il cielo per volare. Proprio non trovo. Qual è?

 

Settimo dialogo (o dell’età o della paura)

VC = Ho appena sentito un bambino descrivere il vinile. Ora mi sembra di avere novant’anni.
CS = Auguri!
VC = Oh grazie ma sono ancora 89.
CS = VC si ma volevo essere la prima
VC = Primissima
MC3 = allora ora sono 90!
MC = La paura!

 

Ottavo dialogo (o dei sogni invernali)

15541884_1315479755183145_1089614719931702247_n.jpg

MP = Ecco…se non avete idee per il mio compleanno questa andrebbe bene…
SC = Un pò d’ansia come dormire in un canotto di notte…un pò tanta acqua intorno
MP = Ma è bassa l’acqua dai…
SC = a me la marea nn me la racconta giusta
SC = Amo le isole sono la maggior parte delle mie destinazioni vacanziere, ma così mi viene ansia nipponica verso l’acqua
MP = ma io sono ottimista…Secondo me starei benissimo lì
SC = 24 ore poi che noia hahahaha
MP = naaaa avrei milioni di cose da fare e da non fare… Leggere… suonare… scrivere… dormire… nuotare… pescare… riflettere sul cosmo…
GDT = 25 kg di sabbia vanno bene per cominciare?
NC = Io comincerei con la piantina della palma se per te va bene…
MP = Ma che è un’sola Ikea? Ma la devo montare da solo? Comunque va bene tutto…

Annunci
Pubblicato in racconto | Lascia un commento